Tassazione delle pensioni di guerra: formalizzato l'impegno del Governo per abolirla del tutto

Come abbiamo già avuto modo di anticipare, il testo della legge di stabilità 2013 prevede la tassazione delle pensioni di guerra per le sole "pensioni di reversibilità", quando il titolare abbia un reddito superiore a 15.000 euro.

In sede di approvazione, è stato formalizzato l'impegno del Governo ad eliminare questa norma nel passaggio al Senato, attraverso l'approvazione di un ordine del giorno in questo senso molto chiaro ed univoco.

Potete consultare qui l'estratto del resoconto relativo alla discussione ed approvazione dell'ordine del giorno.

Nell'accogliere con soddisfazione questo impegno, l'Associazione non mancherà di attivarsi con decisione anche presso il Senato, in modo a poter giungere quanto prima alla cancellazione completa di questa inaccettabile proposta.

Ultima modifica il Venerdì, 23 Novembre 2012 10:46

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, visitare questa pagina.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information