Agevolazioni fiscali per i veicoli destinati agli invalidi, in caso di pluriamputazioni: nota dell'Agenzia delle Entrate

Com'è noto, l'art.30, comma 7, della legge n°388/2000 ha previsto che, per gli invalidi con grave limitazione della capacità di deambulazione o affetti da pluriamputazioni, le agevolazioni fiscali per i veicoli (Iva ridotta al 4%, detrazione Irpef, esenzione bollo e tasse sul passaggio di proprietà) spettano anche se il veicolo da loro utilizzato, direttamente o indirettamente, non è adattato.
A seguito di un quesito rivolto dalla Presidenza Nazionale, l'Agenzia delle Entrate, con una nota del 21 dicembre 2006 ha a questo proposito chiarito che i disabili con perdita di entrambi gli arti superiori rientrano nel campo di applicazione di questa norma.
L'Agenzia ha inoltre specificato che, come documentazione, è sufficiente il Mod.69 o il decreto di concessione della pensione di guerra qualora si tratti di perdita anatomica.
Se invece si verifica la perdita funzionale e non anatomica degli arti superiori, è necessaria la visita da parte della commissione di cui alla legge n°104/92 che certifichi la sussistenza della grave limitazione della capacità di deambulazione, non verificandosi la fattispecie della "pluriamputazione" richiesta dalla legge.
Dato il ragionamento svolto dall'Agenzia nel suddetto parere, è da ritenere che lo stesso criterio riguardante la documentazione debba essere applicato a qualsiasi fattispecie di pluriamputazione: pertanto il Mod.69 o il decreto di concessione della pensione di guerra devono ritenersi una certificazione sufficiente anche quando si verifica la perdita anatomica degli arti inferiori o di un arto superiore e uno inferiore.

L'Agenzia ha reso pubblica la risposta fornita all'Associazione, con la risoluzione n°8 del 25/1/2007, che è consultabile presso il sito della Agenzia delle Entrate.

Per quanto riguarda in genere le agevolazioni fiscali per i veicoli destinati agli invalidi, vi consgliamo di consultare la "Guida alle agevolazioni fiscali per i disabili" dell'Agenzia dell'Entrate, scaricabile nella sezione "Link utili" del sito.

Ultima modifica il Lunedì, 28 Maggio 2012 09:59

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, visitare questa pagina.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information