Assegno sostitutivo dell'accompagnatore: reintegrato il fondo per il 2015-2016

Nell'ambito della conversione del decreto "milleproroghe" (art.10, comma 12-sexies e 12-septies della legge 27 febbraio 2015, n.11), il Parlamento ha approvato la conferma, per gli anni 2015 e 2016, della misura mensile dell'assegno sostitutivo dell'accompagnatore in euro 900 per i grandi invalidi con assegno di superinvalidità lett.A e A-bis e in euro 450 per i grandi invalidi con assegno di superinvalidità lett. B n.1, C, D ed E n.1

E' stato inoltre integrato l'apposito fondo di copertura, così che anche in questo biennio tutti gli aventi diritto dovrebbero potere ottenerne la concessione, senza che sia necessario ricorrere alle discutibili e odiose graduatorie previste dalla legge istitutiva dell'assegno.

Ciò consentirà inoltre di accelerare la procedura di pagamento degli assegni, così come accaduto nel 2014.

Per ulteriori informazioni sull'assegno, consultare questo articolo.

Ultima modifica il Martedì, 17 Marzo 2015 12:04

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, visitare questa pagina.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information