Un passo avanti verso la "Giornata nazionale delle vittime civili delle guerre e dei conflitti nel mondo"

Monumento ai caduti a Srebrenica, in Bosnia Erzegovina Monumento ai caduti a Srebrenica, in Bosnia Erzegovina

Fin dalla sua nascita, l’ANVCG ha celebrato e celebra ricorrenze dedicate alle vittime civili di guerra, a livello nazionale, regionale e provinciale.

Allo stesso tempo da diversi anni l’Associazione sta cercando di ottenere da parte dello Stato il riconoscimento ufficiale di questa celebrazione, sulla falsariga di quanto già avvenuto per altre ricorrenze simili (ad es. il Giorno della Memoria).

La Seconda Guerra Mondiale ha segnato l’inizio dell’era della "guerra totale", in cui le popolazioni civili sono le principali vittime, come purtroppo viene continuamente confermato dalle notizie provenienti dai vari fronti internazionali aperti, vicini e lontani.

Per questo motivo l’ANVCG ritiene molto importante - soprattutto per le generazioni più giovani - che vi sia un giorno dedicato dallo Stato alle vittime civili delle guerre e dei conflitti nel mondo, che non sia soltanto in funzione commemorativa, ma anche e soprattutto come stimolo al rafforzamento di una cultura della pace e di rispetto reciproco tra i popoli, in armonia con quanto previsto dall’art.11 della nostra Costituzione.

Nell'attuale legislatura, l’Associazione si è fatta promotrice di una proposta di legge in tal senso  presentata alla Camera dei Deputati dall’On. Burtone (progetto di legge n.1623), che proprio qualche giorno fa ha ottenuto l'assegnazione alla Commissione competente in sede legislativa.

Questo passaggio va salutato con grande soddisfazione perché dovrebbe consentire una rapida approvazione della proposta dopo l'estate, considerando anche l'accordo pressoché unanime riscontrato tra le forze politiche.

Ultima modifica il Mercoledì, 03 Agosto 2016 14:48

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, visitare questa pagina.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information